Books
in black and white
Main menu
Home About us Share a book
Books
Biology Business Chemistry Computers Culture Economics Fiction Games Guide History Management Mathematical Medicine Mental Fitnes Physics Psychology Scince Sport Technics
Ads

Philips Allcam for dummies - Allcam P.

Allcam P. Philips Allcam for dummies - Wiley publishing , 2007. - 21 p.
Download (direct link): philipsllacam42007.pdf
Previous << 1 .. 2 < 3 > 4 5 6 7 8 .. 9 >> Next

Rispetto alla modifica del firmware tramite porta seriale, l'aggiornamento via Oslink e pi# rapido e sicuro, riducendo cosi, senza tuttavia eliminare, il rischio di mettere il decoder fuori uso.
Cio premesso, e innegabile che l'aggiornamento tramite Oslink sia una soluzione relativamente costosa (almeno 40 euro per corrispondenza) rispetto a quello via seriale (unica spesa: il prezzo d'un cavo seriale che magari gia avete a casa). Tuttavia, non dimenticate che:
- e fuori dubbio che l'Oslink presenti non pochi problemi di compatibilita, e spesso non e facile riuscire a farlo comunicare con il decoder. Ma proprio per questo potremmo preferire l'Oslink all'aggiornamento via seriale. Se non siamo riusciti a far dialogare il decoder con l'Oslink quando il primo funzionava correttamente, difficilmente ci andra meglio quando avremo messo lo stesso decoder fuori uso con la seriale. La cosa migliore e testare l'Oslink prima di caricare un firmware, e di non procedere oltre fino a quando non saremo riusciti a far dialogare correttamente l'interfaccia con il decoder;
5
- durante i 106 minuti necessari per caricare un nuovo firmware via la seriale, qualcuno ne avra gia testati 10 con il suo Oslink... e avra avuto meno crisi cardiache.
L'Oslink e senz'altro la scelta pi# saggia, ma ricordate: pur essendo molto pi# sicuro e rapido della "seriale", se non si rispettano regole ben precise puo bruciarvi la flash e/o l'eeprom del decoder (con costi di riparazione inaccessibili). L'aggiornamento sicuro al 100% NON ESISTE! Seguite alla lettera i suggerimenti e le procedure spiegate in questo ed altri doc (per l'aggiornamento via seriale) per ridurre al minimo i rischi di ritrovarvi col decoder fuori uso. Ma ricordate: anche se davvero minimo (nel caso d'aggiornamento con l'interfaccia Oslink), un fattore di rischio esiste sempre.
Determinare il firmware installato scaricando I'originale con l'Oslink
Quando si lavora con l'Oslink, e indubbio che la tappa pi# ardua sia l'identificazione del device, sinonimo di corretta comunicazione fra decoder e la stessa interfaccia Oslink. Per evitare che vi ci voglia un'eternita, esistono delle accortezze che possono semplificare notevolmente le cose:
- con numerosi Oslink, la combinazione ideale e data da PC non troppo rapidi (processore inferiore al Pentium IV) con Windows 98SE. I notebook potrebbero darvi noie, per non parlare di WinXP;
- staccate TUTTE le periferiche USB, visto che sono fonte d'interferenze;
- chiudete TUTTI i programmi che girano in background (antivirus, utilities varie, etc.);
- tenete l'interfaccia Oslink lontana da qualunque fonte d'interferenza (schermi, scanner, e soprattutto l'alimentazione del PC). Isolate l'Oslink, magari mettendolo in un involucro di metallo. In tal senso e probabile che gli Oslink SMD rappresentino quanto ci sia di pi# evoluto:
- il collegamento tra Oslink e PC dev'essere in genere garantito da un cavo piatto maschio -femmina senza inversione (LPT per intenderci), schermato al massimo, di lunghezza inferiore ai 20 cm. I migliori sono quelli per i vecchi scanner, meno buoni quelli per stampante. Solo se ci fossero problemi, provate a sopprimere il cavetto collegando l'interfaccia direttamente al PC. Se la basetta dell'Oslink rappresenta un ostacolo, si puo risolvere tramite un piccolo adattatore chiamato gender changer di tipo M/F (attenzione, non M/M o F/F!!) che vi "prolunghera" la porta parallela di 1 cm. Non e di facile reperimento, ma puo funzionare. Eccone una foto :
6
potete usare un data switch (contiene resistenze di pull-up spiegate nei paragrafi successivi) Puo far miracoli, ma non passate mai da una porta all'altra dello Switch (A ^ B) a PC acceso!
Per scaricare il firmware originale dal decoder, procuratevi uno dei programmi (meglio se entrambi):
- della "famiglia" Satfly: Oslink 2.99a, b o c con eventuale patch XP, 3.00 o 4.00c; e/o
- della "famiglia" H2Deetoo: consiglio dalla versione 1.5c in su (vi risparmierete non pochi
problemi di compatibilit? e di scrittura su alcune zone, in gergo "blocchi", del firmware).
NOTE: con i software di Satfly si sono riscontrati problemi in fase di lettura e scrittura del firmware
(il soft si blocca): se gi? nei test di lettura avete gli stessi problemi, provate a migliorare la comunicazione fra decoder e Oslink seguendo i suggerimenti dati (nel mio caso l'uso del Data Switch ha funzionato), senno scegliete i soft d'H2Deetoo. Con i firmware DSX6070 dovremo usare Oslink 1.5c: per leggere la signature e scaricare/caricare i firmware seguite la procedura a p.17 (in basso).
Prima di mettere in pratica le procedure che seguiranno, studiatele nei dettagli, assimilatele e solo dopo testatele. Attenetevi scrupolosamente ad esse!
Cominciamo a vedere come collegare il Decoder all'Oslink e I'Oslink al PC:
1. A decoder spento dall'interruttore posto sul frontalino e con filo d'alimentazione staccato, connettere l'interfaccia Oslink non alimentata alla porta parallela del computer gi? acceso, via cavo o tramite collegamento diretto. La porta parallela dev'essere settata in modalit? ECP. Se non ? settata in questa modalit?, si dovr? intervenire nella BIOS del computer;
Previous << 1 .. 2 < 3 > 4 5 6 7 8 .. 9 >> Next