Books
in black and white
Main menu
Home About us Share a book
Books
Biology Business Chemistry Computers Culture Economics Fiction Games Guide History Management Mathematical Medicine Mental Fitnes Physics Psychology Scince Sport Technics
Ads

Philips Allcam for dummies - Allcam P.

Philips Allcam for dummies

Author: Allcam P.
Publishers: Wiley publishing
Year of publication: 2007
Number of pages: 21
Read: 1 2 3 4 5 6 7 8 9
Download: philipsllacam42007.pdf

Philips Allcam For Dummies v2.0
Disclaimer : L'autore d?clina qualunque responsabilit? dall'uso improprio ehe verr? fatto di questo documento. La modifica del firmware originale di un decoder per la visione gratuita di programmi per cui ? previsto un pagamento ? Mlegale. II tentativo di modifica del firmware pu? porta re aM'irrimediabile danneggiamento del decoder. Ogni tentativo ? fatto a vostro rischio; astenetevi se non siete certi di
volerlo fare.
Vietata la riproduzione anche parziale di questo documento e il suo utilizzo a fini di lucro o commercial
Ringraziamenti: vorrei ringraziare in particolar modo Maya, qi26, Oscar06, Menion e i vari membri del formidabile DDTK, senza dimenticare i grandi Ennada, OssoXbuco e LupinlII. Un ringraziamento sincero ai siti zeguers.be, vera fonte d'ispirazione e di ricerca (in assoluto, i pi? avanzati in materia d'Oslink), e philipsdub.host.sk. Un grazie anche a Bobjoe, a Dr. Jekyll senza dimenticare il Sifteam (ed il suo forum). Un grazie a tutti, e soprattutto a coloro ehe per incuria ho dimenticato!
Disclaimer p.l
Ringraziamenti p.l
Introduzione p.3
Le memorie del decoder p.3
Perch? un firmware "a//cam"? p.3
Come installare un firmware allcam? P.4
Lettura e/o caricamento di un firmware : nozioni preliminari p.5
Determinare il firmware installato scaricando l'originale con I'Oslink p.6
Problemi con I'interfaccia Oslink p.lO
Installare il firmware acam p.l5
Modificare la memoria fl ash5l2 tramite Declink p.l9
Programmazione dell'Eeprom via Declink p.l9
Lazaro p.2O
Dove acquistare I'Oslink ? Via internet p.2l
Schemi per gli Oslink di Pgete e d'H2Deetoo - Software Oslink di Satfly e d'H2Deetoo - Firmware Allcam (versioni DSX6O7O-6O7l-6O72/ DSIl85) p.2l
2
Introduzione
Considerato a lungo una vera e propria palla al piede, il GoldBox della Philips ? da qualche tempo assurto al rango di decoder miracolato grazie alla scoperta delle numerose possibilit? offerte dalla modifica del suo firmware. In virtu di tale modifica, ? infatti possibile aggiungere al proprio decoder tutta una serie di funzioni altrimenti non accessibili.
Il firmware originale istallato sui decoder italiani ? compatibile esclusivamente con i sistemi Seca 1 e 2, tuttavia in rete sono disponibili firmw are allcam piu o meno "miracolosi" che, una volta sostituiti a quello preinstallato, permettono di ricevere e decriptare, tramite smartcard opportunamente programmate, anche i pacchetti trasmessi in Viaccess, Irdeto, Nagravision ed "ibridi" vari.
Come si potr? appurare dalla lettura di questo doc, esistono diversi tipi di decoder Philips ciascuno col proprio firware. Noi ci occuperemo di quei modelli programmati con uno dei seguenti firmware:
- DSX6071;
- DSX6072;
- DSX6070 (firmware a parte presente sui GoldBox Philips DSX6070);
- DSI185 (firmware a pare presente sui GoldBox Philips DST5816/03).
Tutti questi firmware sono comPetamente incompatibili fra di loro, quindi non ? possibile intercambiarli, pena la messa fuori uso del proprio decoder.
Le memorie del decoder
Ma cos'? esattamente un firmware? Senza entrare in disquisizioni tecniche inutili quanto complicate, sappiate che il firmware ? l'essenza stessa di un decoder. Senza di esso, ci ritroveremmo alle prese con una scatola nera di nessuna utilit?. ? il firmware ad "indicare" allo stesso decoder come funzionare, come interagire con la smartcard, e come comportarsi in determinate circostanze.
Come gi? spiegato in precedenza, quelli istallati sui GoldBox italiani sono compatibili solo con i sistemi di codifica SECA Mediaguard 1 e 2 : decisamente limitati per i nostri gusti, sapendo che le ultime evoluzioni dei firmw are "non ufficiali" allcam offrono prospettive molto piu interessanti!
Il firmware ? una delle 3 memorie del decoder. Infatti, eccezion fatta per i modelli DST5816/03 e DSX6070 i cui rispettivi firmware DSI185 e DSX6070 sono di 1 solo MB, nei nostri Philips troviamo :
- l'eeprom
- la flash512 o parte dati (contiene, tra l'altro, la lista dei canali) : blocchi 0 - 6 (7 in totale)
- il firmware di 1,5 Mb (il firmware allcam che scriveremo sul dec) : blocchi 7-18 (12 in totale)
Quest'ultime due memorie costituiscono la Flash Memory (o Flash 2MB) e sono trascritte in 19 blocchi della memoria Flash del decoder.
Perch? un firmware "a//cam"?
In genere, ? possibile captare via satellite 2 tipi di emittenti :
- le reti Free To Air (FTA), ovvero quelle emittenti che NON sono criptate, o che lo sono solo in occasione d'eventi particolari (Rai, Mediaset, ZDF, ARD, etc.);
- le reti criptate, ovvero quelle per la cui visione ? richiesto il pagamento d'un abbonamento (vale la pena notare che alcuni pacchetti NON sono disponibili per la vendita all'estero. ? il caso di Sky che ha il divieto assoluto di vendita al di fuori dei confini italiani per ragioni di diritti d'autore).
3
Ci sono dunque diversi bouquet criptati disponibili sui vari satelliti (Hotbird, Astra, etc.). Ciascun bouquet si dota di una codifica ben precisa INCOMPATIBILE con le altre. Esistono diversi sistemi di codifica : Irdeto, Seca, NDS, Nagravision, Viaccess... e tutti rigorosamente incompatibili fra di loro. Come gi? precisato, i GoldBox italiani dispongono d'una CAM preinstallata e non sostituibile (contrariamente a quanto avviene per i famosi decoder Common Interface, CI. dove la CAM puo essere sostituita) in grado di decriptare esclusivamente i segnali Seca (1 e 2), e questo spiega perch? pur disponendo di smartcard ufficiali di bouquet che codificano i loro programmi con standard diversi dal Seca (come TPS, Nova, Sky UK, etc), continueremo a non vedere un bel niente!
< 1 > 2 3 4 5 6 7 .. 9 >> Next