Books
in black and white
Main menu
Home About us Share a book
Books
Biology Business Chemistry Computers Culture Economics Fiction Games Guide History Management Mathematical Medicine Mental Fitnes Physics Psychology Scince Sport Technics
Ads

Lintelligenza artificiale - Piero S.

Piero S. Lintelligenza artificiale - Fanco muzzio editore , 1987. - 282 p.
Download (direct link): lapinteligenseartificaile1987.djvu
Previous << 1 .. 58 59 60 61 62 63 < 64 > 65 66 67 68 69 70 .. 112 >> Next


Abdul/, sviluppato nel 1980 da Lawrence Birnbaum, procede in modo simile a POLITICS: in grado di litigate sul soggetto "la guerra arabo-israeliana del 67" stando da una qualsiasi delle due parti. Quando Io si mette dalla parte degli Arabi, dira che gli israeliani hanno sparato per primi. Dalla parte di Israele ELAB ORAZIONE DEL LINGUAGGIO NATURALE 11.5

ribattera che gli Aiabi avevano bloccato Io Stietto di Tiran. Ma come Aiabo ribatteia che il blocco venne attuato pei por fine al flusso di armi ameiicane veiso Israele. E cosi via.

H programma importante fra quelli dotati di conoscenze stereotipiche, FRUMP, realizzato con Gerald DeJong nel 1979, che legge Ie notizie in arrivo dalle agenzie di stampa internazionali e produce dei riassunti. A differenza di tutti sistemi NLP precedenti, FRUMP non analizza coscienziosamente ogni singola par ola ma si limita a leggiucchiaie velocemente il testo alia ricerca di fatti importanti. Il fatto di conoscere una cinquantina di situazioni stereotipiche fa si che, in presenza di una di esse, il sistema si aspetti di trovare certe informazioni e proceda quindi spedito alia ricerca di tali pezzi di testo. In pratica il pr ogramma alterna il compito monotono di capire una per una Ie parole in tutti lor o possibili significati e il compito intelligente di operare delle deduzioni su cio che sta leggendo: l'uno aiuta l'altro ad essere efficiente e spedito. In termini tecnici, per Ia prima volta Wparser integrate nel resto del sistema, non esiste come entita a se stante.

passo successivo consiste nel dotare sistemi della capacita di generalizzare. Fino a questo punto sistemi di Schank erano soltano in grado di leggere una storia: Ia loro "memoria" duiava fino alia fine della stoiia epoi veniva cancellata. IPP, sviluppato con Mike Lebowitz nel 1980, teneva invece conto di tutte Ie storie lette per secernere generalizzazioni. Per l'esattezza IPP legge centinaia di aiticoli di giornale, capisce tutti quelli che hanno a che vedere con il terrorismo internazionale e inciementa di continuo la propria conoscenza del fenomeno. Anche IPP funziona come FRUMP: a seconda del contesto certe parole sono classificate come cruciali, e quindi esaminate subito, altre sono classificate come interessanti ma non impellenti, e quindi messe momentaneamente da parte, e altre ancora vengono ignorate del tutto.

IPP, avendo ambizioni di generalizzazione, anche il primo sistema a porsi seriamente il problema di distinguere fra memoria a breve termine e memoria a lungo termine, due tipi di memoria introdotti dallo psicologo William James nel 1890.

processo di generalizzazione viene simulato attraverso un modello di memoria a lungo termine. Per esempio, nell'apprendere Ia notizia che un esponente dell'IRA ha fatto fuoco contro un poliziotto inglese, il programma crea una rappresentazione della notizia che fa riferimento ad altri concetti (come "guer-rigliero", "autorita", ecc.). Una seconda notizia relativa all'IRA di contenuto ELAB ORAZIONE DEL LINGUAGGIO NATURALE 11.5

analogo provoca una generalizzazione: 1'IRA spara in genere a esponenti dell'autorita. Una terza notizia in cui Io sparatore sia ancora ignoto provochera una predizione: basandosi sui due fatti precedenti, e sulla generalizzazione da essi indotta, IPP decidera che Io sparatore un attivista dell'IRA. Per far cio IPP si appoggia a un'estenzione delle strutture precedenti detta MOP. Rispetto alio script la differenza piu sostanziale che il MOP non una struttura isolata di conoscenza ma un aggregato di unita di conoscenza correlate fra di loro.

Un MOP (pacchetto di organizzazione della memoria) contiene tutte Ie informazioni di cui una persona ha bisogno per ricordare una catena di eventi (una "scena"). UnMOP rappresenta un episodio e al solito si basa sulla estrazione delle informazioni salienti: chi la parte attiva, dove avviene il fatto, ecc. Rispetto agli script, MOP non sono blocchi isolati, ma tasselli di un mosaico che descrive nell'insieme la nostra conoscenza del mondo: il MOP per il ristorante llegato a quello per il pasto e a quello per il divertimento, e ciascuno puo servire a spiegare l'altro. Da due MOP simili, ovvero che descrivono due episodi simili, IPP puo derivare un MOP piu generale che contiene soltanto loro attributi comuni. Per esempio, dai MOP relativi alle frasi "Terroristi dell'IRA uccidono dieci soldati inglesi" e "Terroristi dell'IRA uccidono due turisti inglesi", IPP deduce il MOP "I terroristi dell'IRA uccidono inglesi". Aggiungendo "Terroristi delle Brigate Rosse uccidono due carabinieri", IPP deduce il MOP "I terroristi uccidono".

La generalizzazione un fenomeno importante perche viene dal processo di comprensione stesso: alle origini non esistono generalizzazioni alcune, ma esse vengono create a mano a mano che il programma esercita Ie sue funzioni. Il programma impara da se la struttura del mondo. A questo punto si puo utilizzare la generalizzazione per capire testi futuri. Per esempio, sara piu facile capire una notizia riguardante terroristi armeni se chiaro che terroristi uccidono. questo uno dei pochi casi in cui il programma in grado di aumentare da se Ia propria capacita di comprensione della lingua.
Previous << 1 .. 58 59 60 61 62 63 < 64 > 65 66 67 68 69 70 .. 112 >> Next